Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan (keystone)

Allargamento NATO, "la Turchia non è favorevole"

Il presidente Erdogan ha dichiarato che includere Finlandia e Svezia nell’alleanza militare “sarebbe un errore”

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Turchia non è favorevole all’entrata di Finlandia e Svezia nella NATO: lo ha dichiarato oggi, venerdì, ad Ankara il presidente Recep Tayyip Erdogan, riferendosi al desiderio di Helsinki e Stoccolma aderire all’alleanza militare.

Erdogan ha motivato le sue considerazioni accusando i due Paesi di ospitare “terroristi del PKK”, il partito curdo dei lavoratori. 

La sua è una presa di posizione di non poco conto, dato che ogni Stato membro della NATO – indipendentemente dalla sua dimensione o peso militare – ha diritto di veto, ovvero di porre condizioni per l’ingresso di un altro Paese.

La NATO si espande

La NATO si espande

TG 20 di giovedì 12.05.2022

 
Agenzie/ludoC
Condividi