Disastri e cambiamento climatico

TG di venerdì 16.07.2021

"Alluvioni? È il cambiamento climatico"

L'Organizzazione meteorologica mondiale: "Il riscaldamento degli oceani indebolisce il jet stream, così piove su un luogo per giorni"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La causa principale delle alluvioni e delle esondazioni che stanno colpendo l'Europa (ma anche delle alte temperature in altre zone del mondo), è il cambiamento climatico, che indebolisce il jet stream (la corrente a getto), il flusso d'aria veloce che normalmente distribuirebbe le perturbazioni su diversi Paesi. Lo certifica l'Organizzazione meteorologica mondiale, che ha sede a Ginevra. La RSI ne ha parlato con l'esperto dell'agenzia ONU, Johannes Cullmann.

"Se  questa corrente a getto non spinge via la pressione atmosferica in modo sufficientementemente rapido, la pioggia rimane su un luogo per giorni e quindi non piove oggi in Francia, domani in Svizzera e dopodomani in Slovenia, ma piove per tre giorni di seguito in Svizzera. Questo è l'effetto della mancanza di jet stream", spiega Cullmann.

Che legame c'è fra il jet stream e il cambiamento climatico? "Il cambiamento climatico indebolisce la corrente a getto e questo per via del riscaldamento degli oceani e di conseguenza dell'atmosfera", sottolinea Cullmann. Inoltre, per l'effetto del riscaldamento degli oceani e dell'atmosfera, l'aria tende a trattenere più acqua del solito, che poi scarica violentemente. Ma non è sempre successo? "Certamente se si guarda indietro, nei millenni, si possono trovare situazioni simili, ma quella attuale è una situazione davvero straordinaria, nel 2021 (ma anche l'anno scorso), stiamo vedendo concretamente i segni e gli effetti di quanto succederà in futuro sempre più frequentemente a causa del cambiamento climatico".

Disastri e cambiamento climatico

Disastri e cambiamento climatico

TG di venerdì 16.07.2021

 
TG/R. Bagnato/M. Ang.
Condividi