L'Unione Europea vuole puntare sulla mobilità elettrica e ibrida per ridurre le emissioni
L'Unione Europea vuole puntare sulla mobilità elettrica e ibrida per ridurre le emissioni (Keystone)

Basta motori a combustione, no tedesco

Berlino non appoggerà il piano dell'UE di bandire la vendita di veicoli a benzina e diesel dal 2035

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Governo tedesco non intende sostenere il piano proposto dalla Commissione europea, e avallato dal Parlamento, di bloccare la vendita veicoli con motori a combustione dal 2035, secondo quanto annunciato dal ministro delle Finanze Christian Lindner.

Parlando durante un evento organizzato dalla Federazione dell'industria tedesca, Linder ha sottolineato che alcune regioni del mondo non sono ancora pronte per i veicoli elettrici e un divieto comporterebbe la fine dello sviluppo dei motori a combustione, una mossa che considera un errore.

Il Governo sembra però diviso sulla questione: la ministra dell'ambiente, Steffi Lemke aveva invece dichiarato che Berlino appoggiava la proposta di Bruxelles.

 
Reuters/ATS/sf
Condividi