Domenica mattina a Bruxelles (©Keystone)

Brexit: UE approva l'accordo

I leader dei 27 Stati membri hanno impiegato meno di un'ora per siglare il testo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I 27 leader UE hanno adottato domenica a Bruxelles il testo di conclusioni del vertice sulla Brexit, in cui si invitano "Commissione, Parlamento europeo e Consiglio, a fare i passi necessari per garantire che l'accordo possa entrare in vigore il 30 marzo 2019, in modo da assicurare un recesso ordinato" del Regno Unito.

 

I capi di Stato e di Governo hanno impiegato meno di un’ora per avallare il corposo trattato di 600 pagine e la dichiarazione politica sulle relazioni commerciali che entreranno in vigore alla fine di un periodo di transizione.

 

Theresa May dovrà ora fare approvare l’accordo dalla Camera dei comuni. Un voto negativo potrebbe implicare una partenza disordinata del Regno Unito. Uno scenario temuto da tutti. Se qualcuno pensasse al Parlamento britannico "di rigettare questo accordo" sulla Brexit, pensando di poter ottenere un'intesa migliore, resterebbe deluso un attimo dopo la bocciatura, perché questo è l'unico accordo possibile", ed "è la migliore intesa possibile". Così il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, al termine del vertice, sottolineando che "oggi è un giorno triste".

AFP/Reuters/Red. MM

A Bruxelles si formalizza la Brexit

A Bruxelles si formalizza la Brexit

TG 12:30 di domenica 25.11.2018

Condividi