Ci sarebbero progressi (keystone)

Brexit, un accordo in vista

Il Regno Unito, secondo il Sunday Times, potrebbe beneficiare di una temporanea unione doganale con l'UE

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ci sarebbero sviluppi di rilievo nelle trattative sull'attuazione della Brexit: il Regno Unito potrebbe infatti temporaneamente beneficiare di un regime di unione doganale con l'UE. Una soluzione che consentirebbe di risolvere la questione della frontiera irlandese.

Concessioni da Bruxelles, secondo l'edizione odierna del Sunday Times, sarebbero state ottenute dalla premier britannica Theresa May. Il giornale britannico cita in questo senso fonti vicine al dossier. Il portavoce della May non ha tuttavia confermato queste anticipazioni, definendole "speculazioni", stando all'emittente televisiva Sky News.

La questione del confine irlandese rappresenta uno dei maggiori ostacoli nei negoziati fra Gran Bretagna e UE. Nessuna delle parti, tuttavia, auspica il ristabilimento di una frontiera fisica fra Irlanda e Irlanda del nord, per i timori di compromettere l'accordo di pace che ha posto fine a decenni di violenze nella regione.

Venerdì scorso, però, sia il capo della diplomazia irlandese Simon Coveney, che il segretario di Stato britannico David Lidington, avevano assicurato che Londra e Dublino erano "molto vicine" ad un'intesa sulle modalità per mantenere aperta la frontiera in Irlanda, dopo la Brexit.

Red.MM/ARi

 
Condividi