Bulldozer sui villaggi rohingya

Rase al suolo in Birmania le abitazioni da cui sono fuggite 700'000 persone: le immagini satellitari di Human Rights Watch

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le immagini satellitari rilasciate venerdì da Human Rights Watch (HRW) mostrano che dozzine di villaggi Rohingya sono stati rasi al suolo dai bulldozer nella parte occidentale della Birmania. Sulla base delle immagini raccolte, l'organizzazione per i diritti umani ha contato almeno 55 villaggi distrutti nel nord dello stato di Rakhine, intorno alla città di Maungdaw, epicentro della violenza.

"Molti di questi luoghi sono stati teatro di atrocità contro il gruppo etnico di religione islamica, e dovrebbero essere preservati in modo che gli esperti nominati dall'ONU possano indagare su tali abusi", ha affermato Brad Adams, direttore di HRW Asia.

Quasi 700.000 persone sono fuggite dalla Birmania nel vicino Bangladesh dopo le violenze del 2017, vittime di ciò che le Nazioni unite denunciano come una pulizia etnica condotta dall'esercito.

ATS/Bleff

https://it.wikipedia.org/wiki/Rohingya

Condividi