I media giapponesi presenti in forze davanti al carcere per riprendere l'uscita di Ghosn (Reuters)

Carlos Ghosn torna in libertà

Le autorità di Tokyo hanno concesso all'ex manager 65enne di uscire dal carcere su cauzione, forse già nelle prossime ore

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Corte distrettuale di Tokyo ha accordato la libertà su cauzione giovedì all'ex presidente della Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, dopo la quarta incriminazione formalizzata a inizio settimana dal pubblico ministero per appropriazione indebita.

La cauzione è stata fissata a 500 milioni di yen, l'equivalente di circa 4 milioni e mezzo di franchi. Il precedente rilascio di Ghosn, dopo 108 giorni di detenzione, era stato interrotto da un nuovo mandato di arresto il 4 aprile scorso. L'ex manager 65enne continua a respingere ogni accusa nei suoi confronti.

Il pubblico ministero ha fatto subito appello contro la decisione dei giudici, che potrebbe permettere all’ex numero 1 del gruppo automobilistico di uscire dal carcere già nelle prossime ore.

ATS/AF?/Reuters/EnCa
Condividi