L'azienda ha rifiutato di autorizzare su Google Play un’applicazione sviluppata da Enel (Reuters)

Cento milioni di multa per Google

Il gigante del web sanzionato in Italia per abuso di posizione dominante

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Google dovrà pagare una multa di oltre 100 milioni di euro in Italia per abuso di posizione dominante. La sanzione segue il rifiuto del gigante del web di autorizzare su Google Play un’applicazione sviluppata due anni fa da Enel per trovare punti di ricarica per i veicoli elettrici.

Secondo le autorità italiane, non rendendo disponibile l’app Google ha ingiustamente limitato le possibilità degli utenti.

All’azienda viene anche imposto di fornire a sviluppatori esterni gli strumenti per programmare applicazioni per Android Auto, un sistema che permette al veicolo di ottenere diversi servizi.

ATS/AFP/sf
Condividi