Soccorritori in una foto d'archivio
Soccorritori in una foto d'archivio

Cina, alluvioni nello Shanxi

Oltre 120'000 sfollati e più di 17'000 case crollate. Danneggiati circa 190'000 ettari di colture

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le alluvioni che hanno colpito la provincia cinese dello Shanxi hanno costretto le autorità a sfollare oltre 120'000 persone. Le alluvioni hanno sconvolto la vita di 1,76 milioni di residenti di 76 contee, città e distretti. Circa 190'000 ettari di colture sono stati danneggiati e oltre 17'000 case sono crollate.

Le autorità hanno stanziato 50 milioni di yuan (circa 7,2 milioni di franchi) per sostenere le operazioni di controllo delle inondazioni e i soccorsi, dopo le forti piogge che hanno colpito la provincia carbonifera. Il fondo sarà usato per le evacuazioni e il successivo reinsediamento della popolazione colpita dal disastro, per la ristrutturazione e la ricostruzione delle case danneggiate, così come per la riparazione degli impianti idrici danneggiati e per il ripristino della produzione agricola nelle zone più colpite.

Disastri e cambiamento climatico

Disastri e cambiamento climatico

TG 20 di venerdì 16.07.2021

Ansa/M. Ang.
Condividi