Sono circa 3'000 i soccorritori cinesi al lavoro
Sono circa 3'000 i soccorritori cinesi al lavoro (keystone)

Cina, si continua a scavare

Estratti 15 corpi senza vita dalle macerie del villaggio travolto da una frana - Almeno 118 i dispersi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono circa 3'000 i soccorritori cinesi che continuano a scavare tra le macerie del villaggio dello Sichuan seppellito da una frana in seguito alle forti piogge, mentre si affievoliscono le speranze di trovare dei superstiti.

Tonnellate di roccia hanno seppellito il paese
Tonnellate di roccia hanno seppellito il paese (reuters)

Sono 15 i corpi senza vita già estratti dalle tonnellate di roccia che hanno travolto il paese, dalle quali per il momento solo tre persone sono state recuperate ancora in vita. Altre 118 persone mancano ancora all'appello e la possibilità che siano sopravvissute sono quasi nulle, secondo le autorità.

I detriti hanno anche bloccato il corso di un vicino fiume, già ingrossato dalle continue precipitazioni, che rappresenta un ulteriore problema per i soccorritori.

AFP/sf

 

Condividi