Il leader della SPD, il partito che alle elezioni ha prevalso di stretta misura sui conservatorix, durante la conferenza stampa di oggi a Berlino (reuters)

"Coalizione prima di Natale"

Dopo l'esito del voto in Germania Olaf Scholz evoca le tempistiche verso un nuovo Governo e rassicura sulla stabilità del Paese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quali prospettive di governo, per la Germania, dopo l'esito delle elezioni legislative? Olaf Scholz confida che una nuova coalizione possa essere costituita entro Natale. Così il leader della SPD, commentando lunedì, in una conferenza stampa a Berlino, l'esito del voto che ha visto prevalere di un soffio il suo partito sui conservatori di CDU/CSU, in calo di quasi 9 punti percentuali nelle preferenze dell'elettorato.

RG 12.30 del 27.09.2021 L'analisi di Beda Romano, per anni corrispondente dalla Germania per il quotidiano economico Il Sole 24 ore
RG 12.30 del 27.09.2021 L'analisi di Beda Romano, per anni corrispondente dalla Germania per il quotidiano economico Il Sole 24 ore
 

Scholz ha tuttavia inteso rassicurare sulla stabilità del Paese, nonostante l'inevitabile fase d'incertezza legata alle trattative con gli altri partiti. "la Germania ha sempre avuto delle coalizioni ed è sempre stata stabile", ha sottolineato.

L'esito del voto di domenica ha premiato anche i Verdi, avanzati di quasi 6 punti, mentre i liberali dell'FDP hanno beneficiato di una progressione molto più ridotta, intorno ad un punto percentuale. Scholz punta quindi ad un'intesa con questi due partiti, che porterebbe la CDU/CSU all'opposizione.

I negoziati si preannunciano comunque complessi e delicati. Intanto la leader dei Verdi Annalena Baerbock ha dichiarato che il suo partito, nonostante l'avanzata elettorale, non ha raggiunto gli obiettivi che si era prefissato. "Siamo rimasti al di sotto delle nostre aspettative", ha affermato prima di una riunione del suo direttivo. La Baerbock, inoltre, non ha voluto per ora esprimersi sullo svolgimento delle trattative e tantomeno su preferenze del suo partito. Quanto al leader liberale Christian Lindner, ha preannunciato "pre-esplorazioni" con gli ecologisti prima di parlare con le due principali formazioni.

Red.MM/ARi
Condividi