La malattia, intanto, continua a diffondersi (keystone)

Coronavirus verso il vaccino

La Russia ha fatto sapere che ci sta già lavorando. Trump: "L'America è pronta. Abbiamo un piano"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Scienziati russi stanno sviluppando un vaccino contro il coronavirus cinese che ha già ucciso 9 persone e ne ha contagiate quasi 500. Lo ha fatto sapere Rospotrebnadzor, la principale autorità di vigilanza del paese in materia di sicurezza dei consumatori.

“Ogni volta che c’è una mutazione (di un virus) iniziamo immediatamente a sviluppare un vaccino” ha spiegato Anna Popova, responsabile dell’organismo di controllo.

L’agenzia di stampa RIA, che ha diffuso la notizia, riporta anche la dichiarazione di Elena Yezhlova, responsabile del dipartimento di sorveglianza epidemiologica di Rospotrebnadzor: “Il processo di sviluppo di un vaccino è lungo e complicato. Si decide di farlo valutando i livelli di rischio e di necessità dettati della situazione attuale”.

E mentre la Russia ha implementato controlli sanitari in tutti i punti di accesso del paese, il presidente statunitense Donald Trump ha dichiarato, durante un incontro con la stampa al WEF di Davos, che l’America è pronta: “Abbiamo un piano e pensiamo che sarà gestito molto bene. Il Centro per il controllo dei disastri è eccezionale. Molto professionale”.

Coronavirus, l'OMS prende posizione

Coronavirus, l'OMS prende posizione

TG 20 di mercoledì 22.01.2020

 
reuters/mrj
Condividi