Scontri e violenze a margine del G20
Scontri e violenze a margine del G20 (keystone)

Danni per 12 milioni al G20

L’associazione delle assicurazioni tedesca stila un bilancio degli scontri a margine del vertice

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I danni causati degli scontri e dagli atti di vandalismo a margine del recente vertice del G20 di Amburgo ammontano a circa 12 milioni di euro. Lo ha reso noto martedì l’associazione delle assicurazioni tedesca.

Stando ai dati raccolti e anticipati da alcuni quotidiani, un terzo della somma sarà utilizzata per ripagare solo  le auto incendiate o danneggiate.

In tre giorni e tre notti di scontri, sono stati causati danni ingenti anche a vetrine dei negozi, facciate di edifici e arredi urbani. Per la gestione dell’evento sotto accusa è finito anche il sindaco della città, Olaf Scholz, accusato da più parti di non essere stato in grado di far fronte all’emergenza.

ATS/bin

Condividi