Dustin Hoffman e l'ombra delle molestie sessuali
Dustin Hoffman e l'ombra delle molestie sessuali (©Keystone)

Denunce per Dustin Hoffman

L'attore statunitense avrebbe molestato una compagna di classe della sorella

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due donne hanno denunciato Dustin Hoffman per molestie sessuali. Una di queste ha raccontato al magazine hollywoodiano Variety di essere stata abusata quando aveva solo 16 anni in un hotel di New York.

Cori Thomas, questo il nome della ragazza, allora compagna di classe della sorella dell'attore, fu invitata nella stanza d'albergo dell'attore per una cena in famiglia.  "Quando sua sorella andò via – racconta la presunta vittima –  si fece una doccia e ritornò con addosso solo un asciugamano che, all'improvviso, si tolse facendosi vedere nudo". Un'altra donna, Melissa Kester, racconta invece che l'uomo prese la mano di lei e la infilò nei pantaloni di lui, mentre erano nello studio di registrazione.

L'artista, entrato nel Pantheon dei divi a stelle e strisce grazie a film come “Il Laureato” e “Rain Man”, oggi 80enne, era già stato accusato da diverse donne, compresa la collega Meryl Streep, di toccamenti a seno e natiche. Nelle scorse settimane ci fu anche la denuncia di Anna Graham Hunter che all'epoca dei fatti, nel 1985, aveva 17 anni.

ATS/MABO

Condividi