Erdogan durante la conferenza stampa post elezioni (keystone)

Erdogan perde Ankara

Elezioni comunali in Turchia: Istanbul ancora in bilico, il partito del presidente mantiene la maggioranza grazie alle campagne

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato la vittoria alle elezioni comunali di domenica. Lo spoglio non è ancora finito. Il suo partito e i suoi alleati si sono confermati la prima forza del Paese, ma dopo 25 anni hanno perso il controllo di Ankara e il dominio a Istanbul.

Nella metropoli capitale economica del paese non si sa chi abbia vinto. Dopo il conteggio del 98% dei voti, c’è un testa a testa serratissimo tra l’ex premier Binali Yildirim e il suo avversario Ekrem Imamoglu. Secondo i risultati non ufficiali riportati dall’agenzia di stampa statale Anadolu sarebbe invece Mansur Yavas, il candidato del secolare partito popolare repubblicano, ad aver vinto il primo posto ad Ankara.

Per la prima volta nella storia della Turchia, un membro del partito comunista guiderà un capoluogo di provincia. Con il 95% delle schede scrutinate, Fatih Mehmet Macoglu è pressoché certo dell'elezione a sindaco di Tunceli, nell'est del Paese.

Erdogan perde Ankara

Erdogan perde Ankara

TG 12:30 di lunedì 01.04.2019

 
ATS/MarGù
Condividi