Binali Yildirim, candidato esponente dell'AKP, ha riconosciuto la vittoria dell'opposizione (keystone)

Erdogan sconfitto a Istanbul

Il candidato del presidente turco perde il confronto con quello dell'opposizione nelle elezioni per il sindaco della città

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Binali Yildirim, il candidato del presidente turco Recep Tayyip Erdogan alla carica di sindaco di Istanbul, ha riconosciuto la sua sconfitta nella competizione elettorale.

Stando infatti ai primi dati diffusi dopo la chiusura delle urne, il suo avversario, il candidato dell'opposizione Ekrem Imamoglu, figura saldamente in vantaggio con il 55% delle preferenze. "Mi felicito con lui e gli auguro buona fortuna. Spero che servirà bene Istanbul", ha così dichiarato Yildirim alla stampa, nel tardo pomeriggio di oggi, domenica.

"Oggi ha vinto la democrazia", ha dichiarato dopo la sua vittoria Ekrem Imamoglu, esponente dell'opposizione a Erdogan (keystone)

La consultazione odierna, ricordiamo, è stata una ripetizione di quella svoltasi lo scorso 31 marzo. Imamoglu si era allora già imposto di misura su Yildirim, ma il voto era stato annullato per presunte irregolarità dopo una serie di ricorsi presentati dall'AKP, il partito del capo dello Stato.

Un provvedimento denunciato dall'opposizione come "un golpe contro la volontà popolare". "Oggi ha vinto la democrazia. Hanno vinto i 16 milioni di abitanti di Istanbul", ha intanto dichiarato il nuovo sindaco della metropoli.

Elezioni in Turchia

Elezioni in Turchia

TG 20 di domenica 23.06.2019

 

AFP/ANSA/ARi

Condividi