I mediatori di Cuba e Norvegia annunciano la promessa di liberazione
I mediatori di Cuba e Norvegia annunciano la promessa di liberazione (keystone)

FARC: "Libereremo il generale"

I rivoluzionari colombiani si sono accordati con il Governo che domanda siano ripresi i negoziati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le Forze armate rivoluzionarie colombiane (FARC) hanno accettato mercoledì di liberare il generale che avevano rapito domenica, fatto che aveva spinto il Governo Colombiano ad interrompere i negoziati di pace in corso da 2 anni.

Le FARC hanno promesso che il graduato, Ruben Dario Alzate, sarà rilasciato “appena possibile” dopo che verrà raggiunto un accordo fra le parti. Lo hanno annunciato i mediatori, i rappresentanti di Cuba e Norvegia.

Il presidente colombiano Juan Manuel Santos, ha risposto immediatamente all’annuncio, domandando che il dialogo di pace possa riprendere non appena l’ostaggio sarà rilasciato.   

La decisione delle FARC potrebbe smentire le critiche che sostengono che i rivoluzionari non sono seri riguardo al voler porre fine il conflitto più longevo dell’America Latina, che dal 1964 ha provocato la morte di oltre 200'000 persone.

Reuters/ZZ

Condividi