Forte terremoto in Albania

Una scossa di magnitudo 6.5 provoca morti, feriti e numerosi danni agli edifici vicino Durazzo. Il sisma è stato avvertito anche in Italia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un forte terremoto di magnitudo 6,5 ha colpito alle 2.54 ora locale (le 3.54 in Svizzera) la costa settentrionale dell'Albania. I media riferiscono di almeno 7 morti, 300 feriti e numerosi danni agli edifici. Molte persone risultano inoltre disperse sotto le macerie.

Secondo i dati dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia italiano e del servizio geologico statunitense, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro a 34 chilometri a nord-ovest della capitale albanese, in pieno mare Adriatico. Unità dell'esercito e della protezione civile sono al lavoro tra i detriti mentre a Thumana sono stati tratti in salvo due bambini. A Kurbin, invece , un uomo è morto dopo essersi gettato dal balcone per tentare di mettersi in salvo.

Il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro tra Shijak e Durazzo
Il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro tra Shijak e Durazzo (Reuters)

La scossa è stata percepita fino alla capitale Tirana, dove la gente è scesa in strada in preda al panico. E' stata distintamente avvertita anche in Puglia e Basilicata.

 
ATS/AnP
Condividi