Il movimento è nato a metà novembre (Keystone)

Gilet gialli, nona vittima

Un 61enne è stato travolto da un mezzo pesante durante una manifestazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un manifestante dei gilet gialli di 61 anni è morto giovedì, nei pressi di Agen, travolto da un mezzo pesante durante un incontro del movimento che da oltre un mese blocca i punti d'acceso di strade e autostrade della Francia. La vittima era venuta a sostenere i gilet gialli durante una manifestazione simbolica vicino a una rotonda che rischia di essere smantellata.

Il gilet giallo simbolo di protesta

Il gilet giallo simbolo di protesta

TG 12:30 di domenica 16.12.2018

Si tratta della nona vittima legata al movimento, iniziato a metà novembre. Un tir era stato bloccato vicino a una stazione di servizio quando un secondo camion, senza rimorchio ha tentato di superarlo e ha colpito il gruppo di persone, ha detto la polizia. L'autista è stato posto in stato di fermo.

È tempo di "fermare tutto". Lo ha detto il ministro degli interni francese, Christophe Castaner, tornando così a lanciare un appello ai gilet gialli affinché interrompano i blocchi. Castaner ha quindi ricordato le misure da 10 miliardi di euro annunciate dal presidente Emmanuel Macron per venire incontro alle rivendicazioni dei manifestanti.

ATS/AFP/WytA
Condividi