Una lotta contro il tempo
Una lotta contro il tempo (reuters)

Guatemala, sepolti dalla frana

Decine di morti e centinaia di dispersi a Santa Caterina Pinula - 500 soccorritori al lavoro

Il bilancio delle vittime della frana che nella notte tra giovedì e venerdì ha travolto la località di El Cambray, a Santa Catarina Pinula, in Guatemala, si è ulteriormente aggravato: i morti accertati sono oramai una cinquantina, mentre 600 persone sono ancora date per disperse.

La località è stata travolta nella notte
La località è stata travolta nella notte (reuters)

Le operazioni di soccorso, che coinvolgono più di 500 persone tra pompieri, soldati e poliziotti, sono state interrotte per la notte e sono riprese alle 6.00 del mattino locali (le 14.00 in Svizzera).

Una catastrofe evitabile

Il Guatemala è stato colpito in questi ultimi giorni da forti piogge. Lo smottamento è avvenuto in una zona considerata molto vulnerabile poiché si trova in fondo a una valle in prossimità di un fiume.

L’Ufficio nazionale per la lotta alle catastrofi naturali, nel suo ultimo rapporto dello scorso novembre, aveva considerato che nella località avrebbero dovuto essere prese immediatamente delle misure di prevenzione.

La zona era considerata molto vulnerabile
La zona era considerata molto vulnerabile (reuters)

afp/ZZ

Dal TG20:

Frana in Guatemala, 600 dispersi

Frana in Guatemala, 600 dispersi

TG 21:04 di sabato 03.10.2015

Condividi