Hong Kong: 800'000 in piazza

Le proteste anti-governative e pro-democrazia proseguono da ormai sei mesi

Hong Kong è tornata a manifestare con una marcia da 800'000 persone, secondo gli organizzatori, a ricordare i sei mesi dell'avvio delle proteste anti-governative e pro-democrazia e la Giornata dei Diritti umani dell'ONU.

Il Civil Human Rights Front, il gruppo promotore delle grandi mobilitazioni, ha vinto la scommessa sul mantenimento di un clima pacifico nella prima manifestazione del genere autorizzata da agosto dalla polizia.

L'appello alla non violenza e al rispetto del tracciato del corteo, partito nel pomeriggio da Victoria Park e conclusosi a Central, il cuore finanziario della città, ha funzionato malgrado l'esito non scontato dopo l'accesa guerriglia di appena poche settimane fa al Politecnico.

ats/joe.p.

Condividi