È Bernie Sanders mania

TG di sabato 23.01.2021

I guanti di Sanders valgono 1,8 milioni

Il senatore del Vermont devolverà ad associazioni caritatevoli il ricavato del merchandising legato alla fotografia che ha fatto impazzire il web

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il senatore del Vermont Bernie Sanders ha comunicato mercoledì che verserà ad alcune associazioni caritatevoli locali gli 1,8 milioni di dollari raccolti dalla vendita di prodotti, come magliette, felpe e gadget vari, che lo ritraggono imbronciato, seduto su una sedia soprattutto con indosso delle muffole di lana (cucite a mano, si è scoperto in seguito). La fotografia, scattata in occasione dell’insediamento del presidente Joe Biden, ha fatto letteralmente impazzire la rete, dando il la a un’impressionante serie di fotomontaggi che hanno fatto il giro dei social network.

Un look non proprio alla moda quello del senatore progressista, che si è difeso spiegando sostanzialmente che in Vermont ci si veste per combattere il freddo, non per apparire trendy.

La somma è stata raccolta in soli cinque giorni. “Io e mia moglie Jane siamo rimasti impressionati dalla creatività delle persone e siamo felici di poter dare una mano a chi ne ha più bisogno”, ha aggiunto Sanders.

 

La fotografia in questione è stata scattata da Brendan Smialowski dell’AFP; Getty Images, che distribuisce negli USA le immagini dell’agenzia francese, ha pure dichiarato che devolverà in beneficenza i ricavi derivanti dallo scatto.

AFP/ludoC
Condividi