Migliaia di persone sono dirette verso la Macedonia attraversando il fiume
Migliaia di persone sono dirette verso la Macedonia attraversando il fiume (keystone)

Idomeni, migliaia in marcia

Molti migranti hanno lasciato il campo di accoglienza greco e si sono diretti a piedi verso la Macedonia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un'emergenza senza fine. Molti migranti hanno lasciato il campo di accoglienza greco di Idomeni, al confine con la Macedonia, e si sono diretti a piedi verso un punto in cui si trova una breccia nella barriera di divisione tra i due paesi. Sono però stati successivamente fermati dall'esercito.

Secondo i corrispondenti delle agenzie di stampa, sono almeno un migliaio le persone, inclusi decine di bambini, che si sono diretti a est verso un fiume che attraversa il confine, a circa cinque chilometri dal campo di Idomeni - dove si trovano circa 12'000 persone - ed hanno oltrepassato un cordone di polizia posto fuori dal campo.

Il campo di Idomeni, al confine con la Macedonia - EBU

Il campo di Idomeni, al confine con la Macedonia - EBU

Il campo di Idomeni, al confine con la Macedonia - EBU

 

Da una settimana, ricordiamo, sono chiuse le frontiere di tutti i Paesi lungo la rotta balcanica e migliaia di migranti mediorientali sono bloccati nel campo di Idomeni. Per questo motivo, cresce il numero di coloro che cercano di passare clandestinamente la frontiera e proseguire verso l'Europa occidentale.

Nel frattempo, le autorità macedoi hanno comunicato che tre migranti - due uomini e una donna - sono annegati nel tentativo di attraversare un corso d'acqua vicino al confine, ingrossato dalle recenti precipitazioni.

ats/joe.p.

Condividi