L'avviso di ricerca (@TorringtonPD)

Il criminale a caccia di like

Un ricercato si è accordato con la polizia: mi costituirò se 15'000 persone metteranno "mi piace" alla mia foto segnaletica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia della città di Torrington, nel Connecticut, sta aiutando un criminale ricercato a soddisfare la propria sete di notorietà. Pur di vederlo dietro le sbarre, gli inquirenti hanno deciso di sostenere sui social l'ego di un 29enne sul quale pendono sette mandati d'arresto. Il latitante ha infatti promesso agli inquirenti che si consegnerà alla giustizia quando la sua foto segnaletica avrà raggiunto i 15'000 "mi piace".

 

Un'occasione da non perdere per i responsabili delle forze dell'ordine che hanno subito postato l'avviso di ricerca sulla sua pagina Facebook. Inizialmente il 29enne chiedeva almeno 20'000 like, ma trattando ha ridotto le pretese del 25%.

Il modo di procedere della polizia di Torrington è stato criticato da molti esperti citati dai media statunitensi ed ha scatenato le discussioni in rete. Anche perché, come confermato dal tenente Brett Johnson sul social network, il fuggitivo non si è ancora costituito anche se venerdì mattina il post con la sua faccia aveva già superato i 24'000 like.

Diem
Condividi