Il giorno dei "foulard rossi"

Il movimento sostiene la "difesa della democrazia e delle istituzioni" e rifiuta i metodi violenti dei gilet gialli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Alcune migliaia di persone del movimento dei “foulard rossi” hanno sfilato domenica a Parigi per "difendere la democrazia e le istituzioni" e per dar voce alla "maggioranza silenziosa che si è nascosta a casa per dieci settimane", come riferisce l’ideatore dell’iniziativa Laurent Soulié, dopo le proteste violente che hanno accompagnato la manifestazioni dei “gilet gialli”.

 

I manifestanti, che condividono alcune delle idee dei gilet gialli sulla politica sociale e fiscale del Governo e non appoggiano il presidente Emanuel Macron, si distanziano però dai metodi violenti adottati contro le istituzioni, compresi i blocchi stradali, e sostengono la difesa della Repubblica in maniera pacifica.

AFP/YR
Condividi