La delusione del Segretario generale dell'ONU. La questione Cipro resta aperta.
La delusione del Segretario generale dell'ONU. La questione Cipro resta aperta. (Keystone)

Il "nodo" Cipro resta stretto

A Crans Montana nulla di fatto, dopo 9 giorni di negoziati, per la questione cipriota

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nulla di fatto nella nuova tornata di negoziati inter-ciprioti a Crans Montana, in Vallese, durati 9 giorni, conclusisi a notte inoltrata di oggi, venerdì, e con la delusione proferita dal Segretario generale dell'ONU Antonio Guterres.

I negoziati avevano quale obiettivo quello di porre fine alle divisioni di Cipro.  La tensione tra le comunità greco-cipriota (maggioritaria) e quella turco-cipriota (minoritaria) si è articolata in varie fasi dal 1963.

Allo stato attuale la situazione non è ancora risolta e ha condotto alla partizione de facto dell'isola tra la Repubblica di Cipro greco-cipriota, riconosciuta internazionalmente e membro dell'Unione europea, e l'autoproclamata Repubblica Turca di Cipro Nord che occupa il terzo settentrionale dell'isola, riconosciuta solamente dalla Turchia.

AP/DegliA

Dal TG12.30:

Cipro, negoziati falliti

Cipro, negoziati falliti

TG 12:30 di venerdì 07.07.2017

Condividi