Il ministro degli esteri italiano Luigi Di Maio in un'immagine scattata domenica a Monaco di Baviera
Il ministro degli esteri italiano Luigi Di Maio in un'immagine scattata domenica a Monaco di Baviera (©Keystone)

In mare contro i trafficanti

L'Unione Europea creerà una missione per bloccare l'afflusso di armi in Libia - L'annuncio lunedì a Bruxelles

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dalle parole ai fatti: l’Unione Europea creerà una missione navale, aerea e con disponibilità anche terrestre per bloccare l’ingresso di armi in Libia. La decisione è stata annunciata lunedì a Bruxelles al termine di una riunione fra ministri degli esteri.

Proprio ieri, domenica, a Monaco di Baviera nell’ambito della Conferenza sulla sicurezza il ministro degli esteri tedesco Heiko Maas aveva preannunciato che una decisione in questo senso era attesa.

 

“L’obbiettivo è chiaro: ostacolare il traffico di armi. Se però questa missione dovesse provocare un afflusso di barconi di migranti sarà bloccata”, ha dichiarato alla stampa l’italiano Di Maio al termine del’incontro.

Libia, nuova missione UE

Libia, nuova missione UE

TG 20 di lunedì 17.02.2020

 
AFP/SP
Condividi