È stato concesso un indulto parziale (Keystone)

Indulto per i leader catalani

Il Consiglio dei ministri spagnolo ha approvato i decreti che graziano i politici che tentarono la via della secessione nel 2017

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio dei ministri spagnolo ha approvato i decreti d'indulto parziale per i nove leader separatisti della Catalogna condannati al carcere dopo il tentativo di secessione del 2017.

Il premier Pedro Sanchez aveva già fatto intendere ieri che si sarebbe andati in questa direzione e oggi il Governo spagnolo lo ha confermato al termine della riunione. Ai politici catalani secessionisti sarà quindi condonata la pena di reclusione, ma permarrà la proibizione di ricoprire cariche pubbliche e gli interessati non dovranno commettere ulteriori gravi reati.

I partiti di opposizione intanto si dichiarano sul piede di guerra dopo l'annuncio dell'indulto. Il centrodestra del Partito Popolare, i liberali di Ciudadanos e l'estrema destra di Vox hanno annunciato ai media iberici che porteranno avanti azioni legali per bloccare l'iniziativa del Governo.

 
ATS/OCartu/sdr
Condividi