L'iniezione letale è stata somministrata nella prigione di terre Haute, Indiana
L'iniezione letale è stata somministrata nella prigione di terre Haute, Indiana (keystone)

Iniezione letale negli USA

Eseguita la prima condanna a morte federale dal 2003: il giustiziato Daniel Lee, suprematista bianco 47enne

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli Stati Uniti hanno eseguito la prima condanna a morte federale dal 2003, in seguito alla fine della moratoria voluta da Donald Trump. Daniel Lee, 47 anni, suprematista bianco che negli anni ’90 ha ucciso una famiglia in Arkansas nell’ambito di un piano per realizzare una nazione solo bianca, è stato ucciso con un'iniezione letale.

La Corte suprema aveva dato il via libera lunedì sera, annullando la sospensione decisa da un giudice distrettuale. "Non l’ho fatto. State uccidendo un innocente", ha dichiarato Lee prima dell’esecuzione, avvenuta nel carcere di Terre Haute, in Indiana.

ats/mrj

Condividi