Ahmet Davutoglu, Donald Tusk e Jean-Claude Juncker
Ahmet Davutoglu, Donald Tusk e Jean-Claude Juncker (reuters)

Intesa con Ankara in sospeso

Turchia pronta a prendere a carico tutti i migranti passati per il suo territorio per 3 miliardi in più

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il vertice tra Unione Europea e Turchia sui flussi di migranti si è chiuso senza un accordo e con i rappresentanti dell’UE che analizzeranno, prima della prossima riunione prevista dal 17 marzo, le nuove proposte e richieste fatte da Ankara.

La Turchia si è infatti detta pronta a prendere a carico tutti i migranti arrivati in Europa dal suo territorio e intercettati nelle sue acque territoriali, in cambio di un aiuto supplementare di tre miliardi di euro e passi avanti nei negoziati per sopprimere i visti per i turchi nello spazio Schengen.

La proposta ha raccolto l’appoggio di diversi leader europei che ritengono possa bloccare il flusso di persone verso il continente.

AFP/REUTERS/sf

Dal TG20:

Incontro bilaterale Grecia-Turchia

Incontro bilaterale Grecia-Turchia

TG 20 di martedì 08.03.2016

Condividi