Isaias raggiunge la Carolina

L'uragano ha toccato la costa vicino alla Ocean Isle Beach lunedì sera poco dopo le undici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Isaias ha toccato la costa della Carolina lunedì sera dopo le undici, con venti che sono arrivati a toccare i 136 km/h, facendo aumentare il suo status da tempesta tropicale ad uragano di categoria 1. Lo ha comunicato il rapporto del National Hurricane Center.

Spostandosi lungo la sua traiettoria ha creato diversi disagi: centinaia di case sono infatti rimaste senza elettricità nella città di Wilmington. Inoltre, Daniel Brown del National Hurricane Center, avverte la popolazione che "l'intensa pioggia potrebbe creare allagamenti in certe zone della Carolina e nel nordest degli Stati Uniti".

Tuttavia, gli allagamenti non sono l'unico possibile disagio; gli specialisti ritengono infatti possibile che nel corso di martedì mattina potrebbero crearsi dei tornadi nel Nord Carolina e più tardi anche nella zona est della Virginia e nel sud di New England.

Isaias ha già causato la morte di due persone nei Caraibi pur rimanendo al largo e ha solo sfiorato la Florida durante il weekend.

La tempesta Isaia sul Canada

La tempesta Isaia sul Canada

TG 12:30 di mercoledì 05.08.2020

 
AP/CB
Condividi