Boris Johnson ed Emmanuel Macron dopo l'incontro tenutosi giovedì a Parigi (Reuters)

Johnson vuole un'intesa con l'UE

Il premier britannico incontra il presidente francese Macron e ribadisce l'intenzione di trovare un accordo con l'UE per evitare l'hard Brexit

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha dichiarato giovedì a Parigi, al termine dei colloqui con il presidente francese Emmanuel Macron, di voler trovare un’intesa sulla Brexit. “Voglio un accordo”, ha detto Johnson davanti alla stampa all'Eliseo, al termine dell’incontro con il capo dello Stato francese, aggiungendo di sentirsi “molto incoraggiato” in questo senso dal suo incontro di mercoledì con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Secondo l’ex sindaco di Londra ci sono “soluzioni tecniche facilmente disponibili” per risolvere il problema della frontiera tra l'Irlanda del Nord e la Repubblica d'Irlanda dopo l'uscita della Gran Bretagna dall'UE.

Dal canto suo Macron, ricevendo il premier britannico, ha detto che la soluzione alla questione del backstop sulla frontiera irlandese può essere trovata “entro 30 giorni, nell'ambito di ciò che è stato negoziato, dev’essere possibile lavorare”, ha aggiunto, definendosi fiducioso in una soluzione entro un mese: “Il futuro della Gran Bretagna può essere soltanto in Europa”, ha poi concluso il presidente francese.

Johnson, dopo Merkel incontra Macron

Johnson, dopo Merkel incontra Macron

TG 20 di giovedì 22.08.2019

Un mese di Boris Johnson

Un mese di Boris Johnson

TG 20 di sabato 24.08.2019

 
AFP/Reuters/EnCa
Condividi