(keystone)

Kosovo, ex presidente arrestato

Hashim Thaci, ex leader dell'Esercito di liberazione UCK, è stato incarcerato all'Aja: dovrà rispondere di crimini di guerra

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Hashim Thaci, il presidente del Kosovo ed ex leader dell'Esercito di liberazione del Kosovo (UCK) che si è dimesso giovedì dopo la conferma delle accuse di crimini di guerra, è stato arrestato all'Aja, dove si era recato nel pomeriggio, e condotto nel carcere del Tribunale speciale.

Con lui sono stati arrestati e condotti in carcere altri ex alti dirigenti dell'UCK, Kadri Veselj, Rexhep Selimi e Jakup Krasniqi. I crimini di cui sono accusati risalgono al 1998-99. Si tratta di omicidi, torture, rapimenti, maltrattamenti crudeli e disumani, arresti arbitrari e illegali, persecuzioni, crimini commessi in varie località del Kosovo e anche nel nord dell'Albania, contro civili e persone non coinvolte nei combattimenti.

Il Tribunale speciale dell'Aja annuncerà prossimamente data e tempi della prima udienza nella quale Thaci, Veselj, Selimi e Krasniqi compariranno dinanzi ai giudici.

ANSA/eb
Condividi