L'ondata di caldo... vissuta in Ticino
L'ondata di caldo... vissuta in Ticino (Ti-Press)

La calda estate dell'Europa

Nel vecchio continente, tra giugno ed agosto, si sono registrate le temperature più alte di sempre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Per l'Europa questa estate è stata la più calda dal 1910, da quando esistono dati affidabili sulle temperature. In giugno, luglio e agosto il termometro è salito di 2,16 gradi centigradi oltre la media, battendo il record del 2003. La certificazione arriva dall'agenzia statunitense di meteorologia (NOAA), secondo cui è la prima volta che nell'estate europea si raggiungono i due gradi sopra il consueto.

Nei Paesi Bassi le temperature estive sono state le più elevate di sempre. Idem in Inghilterra. In Francia e Germania il periodo giugno-agosto è invece medaglia d'argento, alle spalle del 2003. In Italia è andata meglio: stando all'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima, si è avuta la quinta estate più afosa, con 1,74 gradi oltre la media.

Agosto non è stato da meno. In Europa il mese scorso, con 2,4 gradi sopra la media, ha battuto quello del 2015 e del 2003. La colonnina di mercurio ha segnato 2 gradi e mezzo in più in Germania, 2,6 gradi in Austria, 2,1 in Svizzera.

Guardando all'intero pianeta, l'estate 2018 risulta al quinto posto tra le più afose.

ats/joe.p.

Condividi