Ci si rinfresca come si può (keystone)

La calda estate europea

Nei prossimi giorni, secondo i meteorologi, le temperature faranno registrare numeri da record. Allerta in tutto il continente

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Tutta l’Europa è colpita da un’ondata di calore senza precedenti e le temperature, secondo i meteorologi, potrebbero superare i record. In quasi tutte le città sono stati emessi allarmi per il caldo, almeno fino a domenica.

Particolarmente colpiti saranno Spagna e Portogallo, dove le autorità hanno lanciato l’allerta massima per avvertire la popolazione degli elevati pericoli per la salute nelle giornate roventi. Lo scorso anno, nella Penisola iberica si erano registrati 47,3 gradi e c’è il timore che nei prossimi giorni il termometro salga anche oltre.

Anche il nord del continente soffre per il clima rovente. In Germania, l'afa prolungata ha causato un tale aumento della vendita di birra che molte fabbriche sono rimaste a corto di bottiglie. A Berlino, verranno distribuite acqua e creme solari ai senza tetto.

Non è migliore la situazione in Svezia, dove il ghiacciaio sul Kebnekaise si sta ritirando rapidamente, alla velocità di diversi centimetri al giorno.

In Svizzera, oltre alla canicola che ha raggiunto livelli allarmanti risparmiando solo le vette, una delle problematiche in varie regioni è la carenza d’acqua. A causa della siccità prolungata è stato mobilitato pure l’esercito per trasportare con gli elicotteri l’acqua per abbeverare le mucche agli alpeggi.

ATS/YR

Condividi