La sabbia diventa arte in Israele

Numerosi personaggi dei film Disney stanno occupando la spiaggia di Ashkelon in occasione del festival internazionale delle sculture

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le fiabe prendono vita ad Ashkelon, in Israele. La Sirenetta, Moana, Aladdin, La Bella e la Bestia e molti altri personaggi ripresi dai film Disney stanno occupando in questi giorni la spiaggia di Bar Kochba per celebrare il primo festival internazionale delle sculture di sabbia, in programma fino al 23 agosto.

“Sono lieto di invitare tutti i residenti di Israele a venire ad Ashkelon per godere con noi di un festival unico che combina arte di strada, cultura e creazione” – ha dichiarato il sindaco della città. "Siamo i primi a produrre questo tipo di festival internazionale, ma sono sicuro che questo è l’inizio di una tradizione che si manterrà per molti altri anni“.

Il pubblico potrà così ammirare le opere dei migliori artisti di sculture di sabbia del mondo. Come quella di Gulliver, protagonista del celebre romanzo di Jonathan Swift e uno dei tanti personaggi letterari famosi del festival. La statua, realizzata da due scalpellini arrivati dalla Spagna utilizzando 380 tonnellate di sabbia, è alta due metri e lunga nove.

MarGù
Condividi