Libia verso un cessate il fuoco

Il Consiglio di sicurezza dell'ONU ha adottato una risoluzione in questo senso con 14 voti a favore e l'astensione della Russia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio di sicurezza dell’ONU ha adottato una risoluzione (con 14 voti a favore e l’astensione della Russia) che chiede alle parti in conflitto in Libia di “impegnarsi per un cessate il fuoco duraturo”.

I Quindici, oltre a insistere sul pieno rispetto dell’embargo sulle armi che è stato ripetutamente violato in passato, ricordano l’impegno assunto da tutti i partecipanti alla conferenza di astenersi dall’interferire nel conflitto e negli affari interni della Libia. Chiedono inoltre al segretario generale Antonio Guterres di fornire le sue opinioni sulle condizioni per il cessate il fuoco e proposte per un efficace meccanismo di monitoraggio della tregua.

“La risoluzione mira a rafforzare il ruolo centrale delle Nazioni Unite, e la missione UNSMIL (Missione di supporto dell’ONU in Libia) in particolare”. L’Unione Europea si è detta dal canto suo “pronta a sostenere il processo di mediazione. (...) Il passo più urgente è raggiungere l’accordo su un cessate il fuoco duraturo e fondamentale sarà monitorare la tregua quando sarà concordata”.

ansa/mrj

Condividi