"Più intensa sarà la guerra contro il nostro Stato, più esso diventerà puro e forte" (keystone)

Messaggio dal leader dell’IS

Al-Baghdadi non faceva sentire la sua voce dallo scorso maggio – "I raid non ci indeboliscono"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un nuovo messaggio di Abu Bakr al-Baghdadi è stato pubblicato sabato in rete. Nell’audio, la cui autenticità non è verificabile, il leader dell’autoproclamato Stato Islamico sottolinea come gli attacchi aerei della coalizione guidata dagli Stati Uniti, così come i bombardamenti russi non hanno indebolito la sua organizzazione.

"Più intensa sarà la guerra contro il nostro Stato, più esso diventerà puro e forte",  ha detto.

Ha inoltre criticato l’Arabia saudita per la sua volontà di formare una coalizione di Stati mussulmani per combattere l’IS: "Se fosse davvero una coalizione islamica, avrebbe come obiettivo quello di uccidere gli ebrei e liberare la Palestina".

L’ultimo dei messaggi di al-Baghdadi risale allo scorso maggio. Alcuni rapporti l’avevano, a più riprese, dato morto o ferito.

reuters/ZZ

Dal TG20:

Audio messaggio di Al Baghdadi

Audio messaggio di Al Baghdadi

TG 20 di sabato 26.12.2015

Condividi