Kamala Harris al fianco di Joe Biden alla Casa Bianca (Keystone)

Migrazione affidata a Kamala Harris

Il presidente statunitense Joe Biden ha incaricato la vice di gestire gli afflussi dal Messico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha affidato a Kamala Harris la gestione della delicata questione dell'afflusso di migranti dal Messico. "Le sto dando un compito difficile, ma nessuno è più qualificato di lei", ha sottolineato in una riunione alla Casa Bianca rendendo noto che la vicepresidente "ha accettato di guidare questo sforzo diplomatico", riferendosi alle discussioni con il Messico, ma anche con El Salvador, Guatemala e Honduras, da dove proviene la maggior parte dei minori.

È la prima volta che Joe Biden affida alla sua vice, molto presente al suo fianco, una questione specifica. La 56enne, al termine dell'incontro con i segretari della salute e dei servizi umani Xavier Becerra e della sicurezza interna Alejandro Nicholas Mayorkas, ha parlato di una situazione che "rappresenta una vera sfida".

Minori non accompagnati

Mercoledì una delegazione del Congresso e della Casa Bianca ha visitato la zona di confine recandosi in centro di accoglienza a Carrizo Springs, in Texas, ha reso noto la Casa Bianca, accusata dai repubblicani di non voler rendersi conto dell'ampiezza della crisi alla frontiera sud, legata in particolare all'arrivo di molti minorenni non accompagnati. Nell'ultimo mese ne sono arrivati in media 500 al giorno.

Condividi