Un'altra strage nel Mediterraneo (keystone)

Naufragio in Libia

Oltre un centinaio di migranti sono dati per dispersi in seguito all'affondamento del barcone sul quale si trovavano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un barcone con a bordo alcune centinaia di migranti è colato a picco giovedì, al largo delle coste libiche. Stando alle prime informazioni, i dispersi sarebbero oltre un centinaio. I soccorritori, guardia costiera e pescatori locali, avrebbero tratto in salvo più di 150 persone.

 

Le autorità libiche hanno confermato il naufragio. L'imbarcazione, sarebbe partita da Khoms, a un centinaio di chilometri a est della capitale Tripoli.

Secondo l'Organizzazione internazionale delle migrazioni, quest'anno più di 680 persone sono morte nel tentativo di attraversare il Mediterraneo. Più di 3'700 sono state arrestate e portate nei campi di internamento libici.

 
 
RTR/bin
Condividi