(keystone)

Navalny trasferito in località ignota

L'avversario del Cremlino, detenuto nella prigione di Mosca, è stato spostato verso una destinazione sconosciuta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'oppositore russo Alexey Navalny è stato trasferito dalla prigione di Mosca, dove era detenuto, verso una destinazione sconosciuta. Lo hanno fatto sapere alcuni membri del suo staff, sostenendo che le autorità non hanno fatto sapere neanche ai familiari il luogo del trasferimento.

Il dissidente è stato arrestato lo scorso 17 gennaio di ritorno dalla Germania, dove era stato sottoposto a cure mediche in seguito a un avvelenamento da Novichok. La sua incarcerazione ha innescato una serie di proteste in Russia, a cui le autorità hanno risposto con migliaia di arresti.

Dopo essere stato condannato a due anni e mezzo di carcere per una vecchia questione sulla violazione di un controllo giudiziario, il 44enne la settimana scorsa è stato anche condannato a pagare una multa di 850'000 rubli, circa 10'300 franchi, perché ritenuto colpevole di aver diffamato un veterano della seconda guerra mondiale.

AFP/eb
Condividi