Un giorno di festa aer Berlino (keystone)

"Non alziamo nuove barricate"

Frank-Walter Steinmeier, nel trentennale della caduta del Muro di Berlino, invita ad abbattere anche le ultime barriere nel paese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Con un caleidoscopio di gesti simbolici e discorsi commemorativi, spettacolari installazioni e immagini storiche sui maxischermi, Berlino ha celebrato sabato il trentennale della caduta del Muro. La giornata delle celebrazioni è iniziata ufficialmente alle 9.30 con l'arrivo al palazzo presidenziale Bellevue dei capi di Stato di Polonia, Ungheria, Repubblica ceca e Slovacchia.

La leggendaria Trabant
La leggendaria Trabant (keystone)

I presidenti dell'allora blocco comunista sbriciolatosi dopo il 1989, hanno poi visitato il Memoriale che conserva impianti di confine e dove si è tenuto, tra l'altro, il discorso del presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier, oltre a una commemorazione con la cancelliera Angela Merkel. Cancelliera che, per l'occasione, ha sottolineato: "Nessun muro che emargini esseri umani e limiti la libertà è così alto o largo da non poter essere abbattuto".

Parole chiare, alle quali è giunta la pronta risposta dall'altra parte dell'Oceano con il presidente americano Donald Trump che ha auspicato: "Il fato del muro di Berlino sia una lezione per i regimi e i governanti oppressivi ovunque: nessuna cortina di ferro può contenere la volontà di ferro di un popolo deciso ad essere libero".

Il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier
Il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier (keystone)

Sempre in tema di barricate anche Steinmeier, dal palco della festa organizzata dietro alla Porta di Brandeburgo, ha voluto ribadire che : "I nuovi Muri nel nostro paese li abbiamo costruiti noi, e solo noi possiamo abbatterli", parlando del crescente sentimento di "frustrazione, rabbia e odio", con un chiaro riferimento alla propaganda di estrema destra dell'AFD, che sta riscuotendo sempre più consensi soprattutto all'est.

Una giornata intensa di ricordi, celebrazioni e riflessioni che si è conclusa simbolicamente in serata sulle note della quinta sinfonia di Beethoven, eseguita dalla Staatskapelle Berlin, diretta da Daniel Barenboim e accompagnata da immagini e filmati storici che hanno ripercorso la storia del Muro.

30 anni dalla caduta del Muro

30 anni dalla caduta del Muro

TG 12:30 di sabato 09.11.2019

 

Per saperne di più

 

Reuters/ATS/bin
Condividi