Norman Atlantic nel porto a Brindisi
Norman Atlantic nel porto a Brindisi (keystone)

Norman Atlantic in porto

Il traghetto distrutto dalle fiamme nel canale di Otranto è ormeggiato a Brindisi; nuovi indagati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il relitto del Norman Atlantic, il traghetto andato a fuoco domenica scorsa mentre si trovava nel canale di Otranto, è giunto venerdì pomeriggio nel porto di Brindisi, in Puglia.

Giovedì sono proseguite le operazioni per il recupero dell’imbarcazione, al cui interno potrebbero trovarsi i corpi di diverse persone, morte nel rogo. Sull’incidente è stata avviata un’inchiesta, che dovrà far luce sui numerosi punti ancora poco chiari, ad iniziare dal numero delle vittime.

Intanto, venerdì, nuovi nomi sono stati iscritti nel registro degli indagati. Si tratta di membri dell’equipaggio che avrebbero avuto ruoli di responsabilità nelle fasi di imbarco di passeggeri e mezzi, e in quelle dell'evacuazione dopo il divampare delle fiamme. Ancora incerto, come noto, il bilancio finale dei morti, attualmente fermo a 11.

Secondo quanto appreso dall'agenzia di stampa italiana ANSA, la scatola nera del traghetto è inoltre stata recuperata venerdì: essa rappresenta il primo elemento fondamentale per accertare le cause dell'incendio e la dinamica dei fatti.

ats/ANSA/bin/ludoC

Condividi