Mercato elettrico, nuove regole UE (keystone)

Nuove regole per l'energia

Le norme approvate dall'UE consentiranno un mercato più flessibile e l'integrazione di energie rinnovabili

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le nuove regole approvate in nottata dalla Commissione europea consentiranno "un mercato dell'elettricità che sarà più flessibile e faciliterà l'integrazione di una quota maggiore di energia rinnovabile". Così il commissario europeo per il clima Miguel Arias Canete commenta l'accordo raggiunto dalle istituzioni dell'UE sul pacchetto relativo al mercato elettrico. "Un mercato energetico integrato è il modo più conveniente per garantire forniture sicure e accessibili a tutti i cittadini", ha aggiunto il commissario spagnolo.

Il compromesso è "un passo importante verso il completamento dell'Unione dell'energia che ci pone saldamente sulla strada per fornire il nostro contributo all'accordo di Parigi", dichiara la presidente di turno del Consiglio ambiente, Elisabeth Koestinger.

"Questo accordo fa bene al clima e al portafoglio - rileva il relatore del provvedimento dell'europarlamento Krisjanis Karins - incentiva una produzione di elettricità più pulita e renderà il mercato più competitivo attraverso i confini. L'europarlamento è riuscito a sbarazzarsi di alcuni sussidi statali in modo che si possa fornire a industrie e famiglie europee energia sicura a prezzi accessibili".

ATS/ANSA/AFP/Swing

Condividi