Boris Johnson durante la conferenza stampa
Boris Johnson durante la conferenza stampa (Reuters)

Nuovo lockdown in Inghilterra

Il premier britannico Boris Johnson annuncia ulteriori restrizioni dopo l'allerta per una variante del coronavirus più contagiosa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Non possiamo avere il Natale che avevamo programmato". Lo ha dichiarato sabato il premier britannico Boris Johnson annunciando nuove restrizioni in seguito alle informazioni relative a una nuova variante del coronavirus.

Il virus “potrebbe essere fino al 70% più trasmissibile rispetto alla vecchia variante", ha rivelato il 56enne, sottolineando che non ci sono però prove di una maggiore letalità e nulla che indica che il vaccino sarà meno efficace.

A partire dalla mezzanotte, Londra, il Sud Est e l'Est dell'Inghilterra entreranno nella cosiddetta “tier 4”, il massimo livello di allerta che prevede le restrizioni più dure per contrastare la circolazione del coronavirus. Queste saranno sostanzialmente equivalenti alle restrizioni nazionali introdotte a novembre e dureranno due settimane nelle quali i cittadini dovranno restare in casa e le attività commerciali non essenziali rimarranno chiuse.

Regno Unito verso un nuovo lockdown

Regno Unito verso un nuovo lockdown

TG 20 di lunedì 12.10.2020

 
ATS/YR
Condividi