Il presidente statunitense con la famiglia all'Avana
Il presidente statunitense con la famiglia all'Avana (©Keystone)

Obama sull'isola dei Castro

Il presidente degli Stati Uniti è arrivato nel pomeriggio a Cuba, un evento storico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Barack Obama, primo presidente in carica degli Stati Uniti a mettere piede sull'isola da 88 anni a questa parte (in precedenza solo il repubblicano Calvin Coolidge aveva fatto altrettanto), è giunto all'Avana.

Appena l'Air Force One s'è posato su una delle piste dell'aeroporto Jose Marti, l'inquilino della Casa Bianca ha lanciato un "come va Cuba?" via Twitter.

 

"Opportunità storica"

L'ospite è stato ricevuto dal ministro degli esteri Bruno Eduardo Rodriguez Parrilla. Si è quindi recato all'ambasciata americana dell'isola dove, davanti ad alcune decine di persone, ha definito la sua visita "una opportunità storica di impegnarsi con il popolo cubano". "È meraviglioso essere a Cuba". E dopo aver effettuato una visita alla cattedrale dell'Avana vecchia e aver incontrato il cardinale Jaime Ortega, uno degli artefici del riavvicinamento tra Stati Uniti e Cuba, Barack Obama e la sua famiglia hanno fatto tappa in uno storico ristorante dell'Avana.

 

Gli eventi

Lunedì il capo della Casa Bianca incontrerà il suo omologo Raul Castro, ma il momento culminante del soggiorno sarà martedì, quando dal Gran Teatro si rivolgerà al popolo in diretta televisiva, verosimilmente senza censura. Non è invece previsto un faccia a faccia con Fidel, l'altro e più carismatico Castro. In serata Donald Trump ha "irrispettosa" l'assenza di Castro in aeroporto, ma la Casa Bianca ha precisato che fin da subito la sua presenza non era prevista.

Come indicato da Washington, la visita mira a rendere "irreversibile" l'avvicinamento tra i due paesi, malgrado le molte divergenze che ancora sussistono. In precedenza il presidente Castro aveva incontrato l'omologo venezuelano Nicolas Maduro. E poche ore prima dell'arrivo del capo di Stato americano sono stati arrestati, usando la mano pesante, numerosi attivisti per i diritti umani, uno degli argomenti su cui dovrebbe esprimersi Barack Obama.

Un'immagine di Castro e Obama domenica vicino alla cattedrale dell'Avana
Un'immagine di Castro e Obama domenica vicino alla cattedrale dell'Avana (©Keystone)

AFP/dg/Red MM

Condividi