Detenuti a Guantanamo
Detenuti a Guantanamo (archivio reuters)

Obama svuota Guantanamo

Si moltiplicano, in questi due ultimi mesi, i voli segreti notturni per rilasciare i detenuti

Si moltiplicano i voli segreti notturni per rilasciare i detenuti in questi due ultimi mesi, e Guantanamo non è mai stata così vuota. Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, punta a centrare un obiettivo finora impossibile, nonostante sia stata una delle sue promesse all'inizio del primo mandato: svuotare il carcere militare americano a Cuba negli ultimi due anni di presidenza.

L'idea è di lasciare a Guantanamo solo tra i 60 e gli 80 detenuti in modo che tenere aperto il carcere di massima sicurezza non abbia più senso dal punto di vista economico.

Così facendo l'inquilino della Casa Bianca metterebbe il Congresso di fronte alle proprie responsabilità: controllato da oggi dall'opposizione repubblicana, recisamente contraria a portare negli Stati Uniti pericolosi terroristi islamici (o presunti tali) Capitol Hill si batte da sempre contro qualsiasi tipo di spreco e i costi di Guantanamo lieviterebbero, se calcolati per singolo detenuto.

ats/joe.p.

Condividi