Migliaia di persone si sono riunite in Place de la République a Parigi. (Keystone)

Omaggio al docente decapitato

Migliaia di persone hanno partecipato domenica a diversi raduni dedicati all'insegnante ucciso venerdì. Salgono a 11 le persone fermate

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Migliaia di persone hanno sfilato domenica pomeriggio in diverse città francesi per rendere omaggio a Samuel Paty, l'insegnante delle scuole medie decapitato venerdì a Conflans-Sainte-Honorine, nella periferia di Parigi.

"Non ci fate paura. Non abbiamo paura. Non ci dividerete. Siamo la Francia! " ha twittato il Primo ministro Jean Castex, presente al raduno in Place de la République a Parigi, dove si sono riunite migliaia di persone in seguito all'appello di diversi sindacati e associazioni di insegnanti.

 

Presenti anche il ministro dell'Educazione Jean-Michel Blanquer e la ministra delegata alla cittadinanza Marlène Schiappa, oltre che diversi leader di vari schieramenti politici.

Altri raduni sono stati organizzati a Lione, Tolosa, Strasburgo, Nantes, Marsiglia, Lille e Bordeaux.

Salgono intanto a 11 le persone fermate nell’ambito delle indagini legate alla vicenda. L’ultimo finito in manette è una persona vicina al giovane assassino abbattuto dalle forze dell’ordine.

 
ATS/AFP/AS
Condividi