Il fumo dietro alla Duna di Pilat
Il fumo dietro alla Duna di Pilat (reuters)

Ondata di caldo e incendi

Nel Sud della Francia oltre 6'000 evacuati; un morto in Portogallo - Previste temperature superiori alla media stagionale, in Ticino fino a 36°C

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Caldo e fiamme divampano in Europa: nel Sud della Francia, un incendio ha distrutto 800 ettari di pini a Bordeaux, obbligando le autorità a sfollare circa 150 persone. Vicino alla Duna di Pilat, la più alta di sabbia presente in Europa, un altro rogo ha bruciato circa 180 ettari di vecchi pini. A titolo precauzionale, 6’000 campeggiatori sono stati invitati ad abbandonare la zona. Una persona è anche deceduta nella zona di Averio, in Portogallo sempre in seguito alle fiamme che hanno interessato un’area boschiva.

Caldo in tutta l'Europa Occidentale, Ticino compreso

L’ondata di caldo è prevista per i prossimi giorni in tutta l'Europa Occidentale, con temperature che si aggireranno in alcune zone attorno ai 40 gradi. Un’ allerta canicola di grado 3 è stata diramata anche in Ticino questa mattina (mercoledì) dove, in particolare venerdì, si potranno raggiungere i 36 gradi. Le massime oscilleranno tra i 31 ei 35°C e la pre-allerta diramata negli scorsi giorni è stata infatti confermata e allungata: inizialmente prevista fino a lunedì, a sud delle Alpi la fase canicolare - che verrà sostenuta da un tasso di umidità dell'aria tra il  35 e il 45% - perdurerà verosimilmente fino a mercoledì 20 luglio.

"Ci aspettiamo un peggioramento", ha dichiarato martedì da parte sua Clare Nullis, portavoce dell'Organizzazione meteorologica mondiale, durante un briefing a Ginevra. "Ad accompagnare questo caldo c'è la siccità. Abbiamo terreni molto, molto secchi", ha detto.

Continuano a bruciare anche i dintorni dello Yosemite Park

E continua anche in California la lotta dei pompieri contro l'incendio che da 6 giorni sta minacciando le sequoie giganti dello Yosemite Park. Parte del parco è stato chiuso ai visitatori ma gli alberi più grandi al mondo sarebbero in sicurezza, protetti da un sistema antincendio. A spaventare è infatti la minaccia che il fuoco pone al Mariposa Grove, il bosco dove si trovano oltre 500 sequoie giganti, gli alberi più grandi del mondo, protetti già a metà ottocento dal presidente Abraham Lincoln .

Non si placa l'incendio nello Yosemite Park

Non si placa l'incendio nello Yosemite Park

TG 12:30 di mercoledì 13.07.2022

 
Meteo notte

Meteo notte

I colori del tempo

 
AFP/AlesS
Condividi