Ospedale sotto attacco a Kabul

Un gruppo di kamikaze in azione in Afghanistan; esplosioni e almeno tre morti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È di almeno tre morti e una dozzina di feriti l'ultimo bilancio dell'attacco, ancora in corso, sferrato da un commando armato oggi, mercoledì, ad un ospedale militare di Kabul. A fornire le cifre è stato il Ministero della sanità. I pazienti sono stati messi al sicuro.

L'attacco è cominciato quando un kamikaze si è fatto esplodere all'esterno. Tre assalitori sono quindi entrati nell'edificio. Almeno uno degli assalitori indossava un camice bianco, secondo un medico della struttura. Nello scontro a fuoco che è seguito, uno è stato abbattuto ed è morto anche un soldato. I terroristi sopravvissuti si sono asserragliati al terzo e quarto piano, con armi leggere e bombe a mano. Le forze di sicurezza afgane hanno circondato l'edificio. Secondo un'emittente locale, l'attacco sarebbe stato rivendicato dall'autoproclamato Stato Islamico. I talebani avevano smentito fosse opera loro.

Una colonna di fumo si staglia sopra il nosocomio, situato nei pressi dell'ambasciata USA
Una colonna di fumo si staglia sopra il nosocomio, situato nei pressi dell'ambasciata USA (reuters)

Il nosocomio, che offre 400 posti letto, è situato vicino alla sede dell'ambasciata statunitense in Afghanistan e cura soldati feriti in tutto il paese. "Siamo testimoni di un attacco terroristico che viola tutti i valori dei diritti umani", ha intanto commentato il presidente afghano Ashraf Ghani.

Red.MM/ARi

Dal TG12.30:

Ospedale sotto attacco a Kabul

Ospedale sotto attacco a Kabul

TG 12:30 di mercoledì 08.03.2017

Condividi